Progetto Bircacio

PROGETTO BIRCACIO

in collaborazione con:

Il progetto Bircacio nasce dalla proposta del GAL Far Maremma di creare un progetto pilota e nuovi prodotti.
Le due aziende principali, Neri Francesco con il birrificio de’ Neri e l’azienda Saba formaggi, hanno deciso di affrontare un tema di economia circolare e utilizzo degli scarti di lavorazione della birra nell’alimentazione ovina, soprattutto passando tramite un processo di essiccazione di trebbie.
Grazie all’assistenza dell’università di Pisa, il progetto prende vita, il malto essiccato viene analizzato e e poi dato come pasto agli animali test dell’azienda Saba, che dopo qualche giorno si abituano ai nuovi sapori ed apprezzano la novità.
Tutto il processo viene seguito passo passo, il latte analizzato e fatte le varie comparazioni con il latte delle pecore con l’alimentazione standard.
La ricerca ha dato esiti positivi in quanto l’alimentazione non ha avuto effetti negativi sotto il punto di vista organolettico del prodotto, ma la cosa più interessante di tutti, caduta agli occhi dei ricercatori, è la diminuizione drastica di produzione di CO2 nell’alimentazione degli animali, in quanto la vera produzione del gas è già stata tutta assorbita dal processo di birrificazione, lasciano quindi un prodotto ad impatto zero, se non quello del trasporto dal birrificio al allevamento.

Per ulteriori informazioni potete consultare la nostra pagina FB https://www.facebook.com/Bircacio oppure potete contattarci tramite email scrivendo a info@sanottaviano.it

Richiedi un preventivo

DOVE SIAMO

COME TROVARCI

Utilizzate Google Maps – cercando “Agriturismo San Ottaviano

Consigliamo di percorrere la E80/SS1 fino all’uscita di Venturina Terme, proseguire su SR398 attraversando Cafaggio e poi Suvereto, dove si svolta a destra in via Dante Alighieri. Dopo 3 km svoltare a sinistra in direzione Monterotondo Marittimo. Proseguire 7 km e scendere a sinistra in una piccola strada che riporta indicazioni per l’agriturismo. Percorrendo altri 4 km, vi ritroverete nel parcheggio della struttura.